Archivio storico Atac Civitanova spa

atac archivio storico

Nell’estate del 2014 l’archivio dell’Atac è stato trasferito, per ragioni di sicurezza, dall’originaria sede dell’ex tranvia di Civitanova Marche Alta in un locale idoneo nello stabile di via E. Mattei dove le carte sono state spolverate e riordinate.
Il lavoro di riordinamento ha portato alla redazione di un inventario dell’archivio storico in cui sono descritti i documenti prodotti e ricevuti dall’azienda, tra il 1908 e il 1978, a seguito dello svolgimento della propria attività.

Inventario archivio storico Atac

Nell’archivio dell’Atac si conservano gli atti relativi alla costruzione e alla gestione della linea tranviaria che ha unito i due centri di Civitanova Marche Alta e la frazione di Porto Civitanova a partire dai primi anni del Novecento, la documentazione afferente la trasformazione della tranvia in filovia avvenuta negli anni Cinquanta e quella della dismissione del binario a favore del servizio automobilistico.
L’archivio dell’azienda è, inoltre, una ricca fonte di informazioni sull’evolversi dell’economia e sui danni riportati a seguito degli eventi bellici delle due Guerre mondiali nel Comune di Civitanova Marche.

L’archivio dell’Atac è rientrato nell’ambito del censimento degli archivi di impresa realizzato dalla Soprintendenza archivistica per le Marche (dal 2015 Soprintendenza archivistica dell’Umbria e delle Marche) ed è stato descritto all’interno del Sistema informativo unificato delle Soprintendenze archivistiche (SIUSA) e nel portale “Archivi d’impresa” del Sistema archivistico nazionale (SAN).

Archivio Atac nel SIUSA
Archivio Atac nel portale “Archivi d’impresa”

 

GALLERIA IMMAGINI

In questa galleria immagini sono riportati alcuni documenti significativi manoscritti e scritti a stampa conservati nell’archivio storico.
Cliccando sulle immagini sottostanti è possibile visualizzare i documenti e tuffarsi un po’ nella storia dell’Atac.

Ruota alata
Logo dell’Azienda Tranvie Intercomunali – Civitanova Marche
Ruota alata 1

 

Opuscolo a stampa (1908)
Opuscolo a stampa a cura del Municipio di Civitanova Marche in merito al ricorso presentato alla Prefettura da alcuni cittadini della frazione di Porto Civitanova contro l’impianto e l’esercizio della tranvia (1908).
Copertina opuscolo del 1908 - Per la tranvia

 

Registro di  impianto dell’azienda ATAC (1909 – 1920)
Registro manoscritto intitolato “Impianto Azienda tranvia elettrica” contenente il settimanale dei lavori effettuati dagli operai per l’impianto della tranvia dal 4 ottobre 1909 al 4 giugno 1911 e il libro paga degli agenti e degli operai dal 14 giugno 1911 al mese di giugno del 1920.
Copertina registro manoscritto 1911

 

Minuta di lettera manoscritta inviata al Regio ufficio speciale delle ferrovie – Sezione autonoma di Ancona il 9 agosto 1912
Nella lettera si rileva che il 13 giugno del 1911 è la data ufficiale di apertura al pubblico della tranvia.
Immagine minuta lettera manoscritta 1912

 

Minuta di lettera manoscritta inviata il 14 settembre 1915 al Presidente della Camera di Commercio di Macerata e al Comitato nazionale per il munizionamento
Nella lettera il presidente dell’ATAC, avendo a disposizione un’officina attrezzata con un tornio e personale specializzato, propone l’utilizzo dell’azienda per la produzione di proiettili e altri materiali da guerra.
Immagine minuta lettera manoscritta 1915

 

Minuta di lettera manoscritta contenente l’ordine di berretti per gli agenti della tranvia (1916)

Immagine minuta lettera manoscritta 1916

 

Minuta di lettera a stampa contenente l’ordine di voltometri e amperometri alla ditta CGS di Milano (4 ottobre 1924)
Sono presenti schede tecniche degli strumenti di misurazione.

Immagine minuta lettera a stampa 1924

 

Relazione sull’andamento generale dell’Azienda (1924)
Minuta di lettera a stampa contenente la “Relazione sull’andamento generale dell’Azienda, sulle condizioni economico-finanziarie e sulle sue potenzialità di sviluppo; dimostrazione comparativa del quantitativo di personale in servizio in rapporto alle aumentate esigenze del traffico e dell’impianto a confronto con quello presente alla data di apertura dell’esercizio e primi anni successivi.
Immagine relazione andamento azienda 1924