La rete fognaria ed il depuratore

Logo atac acquedotto e depurazione std

 

 

 

 

La rete fognaria del Comune di Civitanova Marche raccoglie e convoglia in più condotte le acque reflue urbane di origine civile e industriale separatamente dalle acque di origine meteorica.

L’Atac Civitanova spa gestisce il reticolo fognario delle acque nere e miste che si estende per circa 130 km e copre il territorio del Comune di Civitanova Marche. Il Comune di Civitanova Marche ha in carico invece la gestione delle reti meteoriche.

L’attività gestionale di Atac Civitanova spa comprende la manutenzione ordinaria e straordinaria delle reti, il monitoraggio ed il pronto intervento, le attività tecnico-amministrative connesse al rilascio delle autorizzazioni allo scarico.

Le acque reflue che giungono al depuratore provengono dal sistema fognario del Comune di Civitanova Marche e da porzioni dei sistemi fognari dei Comuni di Porto Sant’Elpidio e Sant’Elpidio a Mare. Esse sono per il 90% provenienti da utenze domestiche mentre il restante 10% proviene da utenze industriali.

Il depuratore è un impianto in cui le acque reflue urbane sono sottoposte a processi nei quali avvengono specifiche azioni e reazioni: separazione meccanica dei grossolani, dissabbiatura, disoleatura, digestione batterica, ossidazione, sedimentazione, disidratazione, disinfezioni finali.

Le acque in uscita dal depuratore sono restituite all’ambiente prive di inquinanti e sostanze organiche nocive.

Immagine del depuratore